:: CHI E' GAIA :: LE RISORSE DI GAIA :: NEWSLETTER :: AIUTO

Prossimi Eventi

Nessun evento
QUATTROZAMPE

Registrati

Informazioni per i registrati nel periodo 1996 - 2008



Link

DIAMOCI LA ZAMPA
www.diamocilazampa.it
ECO IDEARE
www.ecoideare.it
DOGALIZE
www.dogalize.com 
Condividi su facebook

In linea ora

 14 visitatori online
cani-facebook           ADOZ_96             LogoEcoAlfabetoLibriGaia            nebbia giorgio           Menù Vegetariano
Tempo di abbondanza per i gatti di Peschiera Borromeo! 
sala giunta del comune - assessori parisotto e righini al centro con edgar meyer consegnano la donazione ai tutor di colonia felina di peschiera borromeo img_2211I mici delle colonie feline di Peschiera Borromeo e quelli ospitati dall’associazione Mondo Gatto possono stare tranquilli per qualche tempo, almeno per quanto riguarda la pappa.
Almo Nature, azienda di petfood di alta qualità fra le più dinamiche in Europa, ha inviato più di 500kg di petfood al Comune di Peschiera Borromeo, dopo la segnalazione arrivata dall’associazione Gaia Animali & Ambiente, partner in Italia dell’azienda.
Il petfood, fra il migliore prodotto da Almo Nature, è stato distribuito dall’Ufficio Diritti Animali del Comune di Peschiera ai 15 tutor delle colonie feline che hanno in carico circa 150 gatti e ai responsabili locali di Mondo Gatto che accudiscono altri 130 felini.
L’azienda, per far fronte alle necessità di animali in difficoltà, ha istituito una riserva alimentare ALMORE LOVE FOOD, creata appositamente da Pier Giovanni Capellino, fondatore e presidente di Almo Nature. L’apposizione ‘ALmore’ rappresenta appieno la filosofia di Almo Nature e parla del profondo amore e rispetto per gli animali e la biodiversità, insita nel dna dell’azienda.
caneNonostante le enormi difficoltà, ce l'abbiamo fatta!
La legge sulla tutela degli animali d'affezione e prevenzione del randagismo in Lombardia è salva!
Reintrodotti tutti i principi generali come il riconoscimento delle colonie feline, l'obbligo di apertura al pubblico dei canili almeno 4 giorni a settimana, obblighi delle Asl su interventi sanitari come il pronto soccorso per animali vaganti e gatti liberi rinvenuti feriti.
Peccato che la Regione Lombardia abbia coinvolto le associazioni solo dopo la mobilitazione di 75 associazioni animaliste (tra le quali Gaia Animali & Ambiente e Diamoci La Zampa) che hanno firmato un appello ai consiglieri, e che non siano state accolte ulteriori proposte migliorative. A 10 anni dall'approvazione della legge originaria ci si aspetterebbe di fare dei passi in avanti e non di dovere lavorare per mantenere quanto già c'è...
Ora l'impegno di Lav, Gaia, Enpa, La Collina dei Conigli, Diamoci La zampa e di tutte le associazioni prosegue per la scrittura del Regolamento attuativo (in cui cercheremo di introdurre anche divieto della catena, l'anagrafe felina, divieto vendita ambulante nei mercati, e altro ancora).

Aiutaci ad aiutarli:
- dona il tuo 5x1000 a Gaia: codice fiscale Gaia 97160720153
- iscriviti a Gaia: la quota sociale anuale è di 15 euro
- sostieni Gaia con una donazione (anche piccola)
CCpostale: Iban IT82 E076 0101 6000 0004 6940 599
CCbancario: Iban IT21 N033 5901 6001 0000011 9549 presso Banca Prossima - Milano intestato a Gaia Animali & Ambiente Onlus
almo - andria img-20150620-wa0023Love Food, la campagna di aiuti alimentari di Gaia Animali & Ambiente e Almo Nature, è una delle iniziative di cui siamo più orgogliosi.

Grazie (anche) al 5x1000 donato a Gaia Animali & Ambiente da alcune persone che ci hanno dato fiducia, riusciamo a portare aiuti alimentari a cani e gatti in rifugi e colonie feline di tutta Italia.

Nel solo 2015, con le generose donazioni di Almo Nature, abbiamo fatto arrivare tonnellate di petfood a Cani Gatti & Compagnia Onlus di Cremona, al Canile Municipale di Chieti, a Palle di Pelo di Locri, a Ediga Palermo, a Gatto con gli Stivali e Lega del Cane Milano, a Enpa Vicenza, al Rifugio di Mirabello Sannitico, a Dimensione Animale di Rho, al Rifugio La Guardiola di Andria, alle colonie feline del Castello Sforzesco di Milano, di Opera e di Rozzano, a Una – Uomo Natura Animali di Prato, alla colonia felina della Casa circondariale “Lorusso e Cotugno” di Torino, a Amici dei Gatti Onlus di Galliate, al Rifugio Belpasso di Catania, a Lida Olbia, a Gaia Napoli, al Canile dei 400 di Napoli, al Rifugio Cirafici di Misilmeri (Pa), al Rifugio privato Barbera di Misilmeri (Pa), a I Gatti di Anna Onlus di Bergamo, I Gatti di Val Cannuta, I Mici di Lory di Tivoli e Amici dei Cani di Agrigento.
almo - ediga pa 20150314_105016
Aiutaci a continuare ad aiutarli! Dona il tuo 5x1000 a Gaia Animali & Ambiente. E' semplicissimo: basta indicare il Codice fiscale di Gaia 97160720153 nello spazio dedicato alle Onlus della tua dichiarazione dei redditi.

Grazie di cuore, da parte di tutti i cani e i gatti che aiuteremo!

 
caneLA SEMPLIFICAZIONE LEGISLATIVA PROMOSSA DALLA REGIONE HA PORTATO ALLA CANCELLAZIONE DI BUONA PARTE DELLA LEGGE REGIONALE PER LA PREVENZIONE DEL RANDAGISMO E LA TUTELA DEGLI ANIMALI D’AFFEZIONE. ASSOCIAZIONI: UN DISASTRO LEGISLATIVO IN TOTALE CONTRAPPOSIZIONE ALLE ISTANZE DEGLI ITALIANI E SU QUANTO LA REGIONE STESSA SI ERA IMPEGNATA IN QUESTI ANNI.

Semplicemente inspiegabili, illogiche e dannose le modifiche apportate alla legge regionale “randagismo”: cancellato l’obbligo di apertura al pubblico dei canili; cancellato un intero articolo sul riconoscimento delle colonie feline; cancellate significative competenze attribuite alle ATS (ex ASL, ora Agenzie per la Tutela della Salute) per gli interventi di profilassi, diagnosi e terapia su cani ricoverati e gatti liberi, così come per gli interventi di pronto soccorso di cani vaganti e gatti liberi ritrovati feriti o gravemente malati; cancellata la clausola valutativa (ossia lo strumento di specifica rendicontazione sull’uso dei finanziamenti stanziati in relazione alla valutazione dei risultati ottenuti).