:: CHI E' GAIA :: LE RISORSE DI GAIA :: NEWSLETTER :: AIUTO
5x1000_a_gaia_italia

Prossimi Eventi

Nessun evento
QUATTROZAMPE

Registrati

Informazioni per i registrati nel periodo 1996 - 2008



Link

DIAMOCI LA ZAMPA
www.diamocilazampa.it
ECO IDEARE
www.ecoideare.it
DOGALIZE
www.dogalize.com 
Condividi su facebook

In linea ora

 79 visitatori online
cani-facebook           ADOZ_96             LogoEcoAlfabetoLibriGaia            nebbia giorgio           Menù Vegetariano
copertina ecologia e economia nebbia 1La difesa dell’ambiente è un problema principalmente economico, di soldi. Non a caso eco-logia e eco-nomia hanno la stessa radice: “ecos”, l’ambiente in cui abitiamo, intorno a noi. La prima racconta come l’ambiente è fatto di esseri che vivono in un mondo costituito di acqua, suolo, aria; la seconda, l’economia, consiglia (o dovrebbe consigliare) come amministrare l’ambiente per soddisfare i bisogni umani, i loro affari, arrecando meno danno alle persone e alla natura. Delle relazione fra ecologia e economia parla un recente libro di Giorgio Nebbia, “Ecologia ed economia. Tre tesi per il futuro”, pubblicato da un’intraprendente casa editrice pugliese, “Andrea Pacilli Editore”, e distribuito sul territorio nazionale da Messaggerie.

Giorgio Nebbia è professore emerito dell’Università di Bari dove ha insegnato per molti anni Merceologia, la disciplina che descrive le merci, gli oggetti della nostra vita quotidiana, la loro produzione, come si trasformano durante l’uso e dove fanno a finire. Nel suo libro, che contiene i testi delle tre “lezioni” svolte quando gli è stata assegnata la laurea honoris causa dalle Università del Molise, di Bari e di Foggia, Nebbia spiega che i danni ambientali derivano proprio da come le merci sono fabbricate e da come i residui e i rifiuti, dopo l’uso, vengono smaltiti nell’ambiente, in genere provocando inquinamenti, dannosi per la salute.
5 x 1000. Aiutaci ad aiutarli! 5x1000 dogalize d49a1f1b-5c9c-4419-b6cb-01247e34a6a1
GAIA Animali & Ambiente dal 1995 si batte per difendere animali e ambiente da cacciatori, bracconieri, commercianti di specie protette, maltrattatori, speculatori, inquinatori. Con le donazioni del 5x1000 ricevute negli anni scorsi i volontari di Gaia hanno potuto salvare molti animali. Con il tuo aiuto possiamo continuare a farlo. Scegliendo di donare a Gaia il tuo 5x1000 non stai solo compilando un modulo: ti metti a fianco dei volontari che scrivono un finale diverso per la vita degli animali in difficoltà.
http://gaiaitalia.it/home/about-gaia/344-5-x-1000-a-gaia-per-gli-animali-e-lambiente.html

5 x 1000. Come fare la donazione?
Per esprimere la scelta a favore di Gaia Animali & Ambiente basta indicare il codice fiscale 97160720153 di Gaia nel riquadro dedicato alle onlus della tua dichiarazione dei redditi. Una firma che non costa nulla. Ma che per Gaia è fondamentale per proseguire le iniziative per i diritti dei più deboli e dell’ambiente (alcune iniziative puoi vederle nelle new sotto). Grazie di cuore da tutte/i le/i volontari/e di Gaia Animali & Ambiente!
https://www.facebook.com/GaiaOnlus/

Protest & survive. Difendere gli animali (anche) con le proteste! gaia - campagna anti-vivisezione
Grazie (anche) al 5x1000 abbiamo fatto proteste eclatanti, dando fastidio ai massacratori degli animali: ci siamo arrampicati sui tetti dei macelli, abbiamo contestato le donne impellicciate (alla prima della Scala e molte altre occasioni), abbiamo organizzato i primi cortei contro la multinazionale della vivisezione Harlan, abbiamo occupato pelliccerie, abbiamo inscenato happening contro il consumo della carne, abbiamo organizzato proteste antiabbandono (chiusi in gabbie), ci siamo arrampicati sulla Borsa di Milano, abbiamo fatto proteste davanti a consolati contro la caccia a delfini, balene, uccisioni di randagi ecc ecc ecc
http://www.youtube.com/watch?v=1IaWh3ulN8U&feature=youtu.be

Gaia Lex. Difendere gli animali (anche) con gli avvocati!
Grazie (anche) al 5x1000 abbiamo creato il centro di azione giuridica Gaia Lex: un pool di giovani avvocati esperti di legislazione animale, presente in molte Regioni d’Italia. Dalla Lombardia alla Liguria, dal Veneto all’Emilia Romagna, dalla Toscana al Lazio, dalle Marche alla Puglia, dalla Campania all’Abruzzo fino in Calabria. Perché i diritti animali si difendono (anche) con gli avvocati.
http://gaiaitalia.it/home/campagne-e-iniziative/numeri-animali/news/71-notizie/264-gaia-lex-avvocati-in-difesa-di-animali-e-ambiente.html

copertina una vita per loroI libri di Gaia. Difendere gli animali (anche) con la cultura
Grazie (anche) al 5x1000 siamo l’unica associazione ecoanimalista che ha una collana editoriale: Ecoalfabeto – I libri di Gaia dell’editore Stampa Alternativa. La collana pubblica libri di sensibilizzazione sui diritti animali e la tutela del pianeta: da “Quattrozampe in tribunale. Storie di animali (e uomini) alle prese con la legge” di Edgar Meyer e Claudia Taccani a “Nuovo bestiario postmoderno” del grande Giorgio Celli, da “Cosmesi naturale e pratica. Come fare in casa prodotti di bellezza con ingredienti facili, sani, efficaci e gustosi” di Francesca Marotta a “Qua la zampa. Breviario legale e pratico per cani, gatti e altri animali” di Edgar Meyer e Stefano Apuzzo ecc ecc fino al più recente: "Una vita per ,loro" sulla storia del veterinario Sergio Canello. Oltre che acquistabili nella versione cartacea, sono tutti scaricabili gratuitamente.
https://www.facebook.com/GaiaOnlus/app/190322544333196/

zampe puliteZampe pulite. Difendere gli animali (anche) con la sensibilizzazione
Grazie (anche) al 5x1000 riusciamo da anni a condurre una seguitissima rubrica televisiva, Zampe pulite, sulle emittenti lombarde Telecolor (canale 18) e Primarete Lombardia (canale 89). La rubrica racconta, puntata dopo puntata, storie di attualità: qualcuna commuove, qualche altra fa arrabbiare, qualcuna fa sorridere, qualche altra no. Assieme alla storia c’è sempre una piccola spiegazione normativa, descritta in maniera chiara e semplice. E si danno alcuni suggerimenti…pratici!!! http://www.gaiaitalia.it/home/campagne-e-iniziative/numeri-animali/news/71-notizie/377-zampe-pulite-la-rubrica-di-gaia-su-primarete-telecolor.html

Azioni concrete. Difendere gli animali (anche) con proposte, leggi, uffici gaia onlus ok definitivo 800x590
Grazie (anche) al 5x1000 in questi anni abbiamo attivato di Uffici Diritti Animali nei Comuni, abbiamo fatto proposte di legge (nazionali e regionali – alcune delle quali sono state approvate), proposte di ordinanze sindacali (ad es. contro i botti di Capodanno, approvate in vari Comuni), organizzato convegni e dibattiti, attivato il telefono verdure per le ricette veg, raccolto firme contro l’ecocidio e la vivisezione, prodotto campagne stampa e spot di sensibilizzazione per un corretto rapporto uomo – altri animali ecc.
http://gaiaitalia.it/home/about-gaia/796-relazione-attivita-gaia-animaliaambiente-2014.html

Love Food. Aiutare cani e gatti di rifugio con tonnellate di cibo! almo - andria img-20150620-wa0028
Grazie (anche) al 5x1000 portiamo aiuti alimentari a cani e gatti in rifugi e colonie feline di tutta Italia. Nel solo 2015, con le generose donazioni di Almo Nature, abbiamo fatto arrivare tonnellate di petfood a Cani Gatti & Compagnia Onlus di Cremona, al Canile Municipale di Chieti, a Palle di Pelo di Locri, a Ediga Palermo, a Gatto con gli Stivali e Lega del Cane Milano, a Enpa Vicenza, al Rifugio di Mirabello Sannitico, a Dimensione Animale di Rho, al Rifugio La Guardiola di Andria, alle colonie feline del Castello Sforzesco di Milano, di Opera e di Rozzano, a Una – Uomo Natura Animali di Prato, alla colonia felina della Casa circondariale “Lorusso e Cotugno” di Torino, a Amici dei Gatti Onlus di Galliate, al Rifugio Belpasso di Catania, a Lida Olbia, a Gaia Napoli, al Canile dei 400 di Napoli, al Rifugio Cirafici di Misilmeri (Pa), al Rifugio privato Barbera di Misilmeri (Pa), a I Gatti di Anna Onlus di Bergamo, I Gatti di Val Cannuta, I Mici di Lory di Tivoli e Amici dei Cani di Agrigento. Aiutaci ad aiutarli! Dona il tuo 5x1000. Codice fiscale di Gaia: 97160720153
www.gaiaitalia.it

5x1000. Una scelta che non costa nulla 5x1000 locandina new
Donare ai volontari di Gaia Animali & Ambiente il tuo 5x1000 non costa nulla. Tale scelta NON determina maggiori imposte da pagare ma è solo un’indicazione allo Stato di come destinare il 5 per mille delle nostre imposte. Per Gaia, e per gli animali, però, ogni 5x1000 è un grande aiuto e un sostegno nella nostra opera quotidiana. Indica il codice fiscale di Gaia: 97160720153. Grazie mille…anzi, 5 volte mille!
http://gaiaitalia.it/home/about-gaia/344-5-x-1000-a-gaia-per-gli-animali-e-lambiente.html
scimpanz imagesLo scorso 3 novembre, la Terza Corte di Garanzia di Mendoza (Argentina) ha stabilito che lo scimpanzé Cecilia, un primate di 30 anni rinchiuso all’interno di una gabbia nello zoo di Mendoza, è un “soggetto non umano” portatore di diritti fondamentali.

La sentenza è arrivata a seguito di un ricorso presentato dall’A.F.A.D.A. (associazione dei funzionari e degli avvocati per i diritti degli animali).

In particolare, l’associazione sosteneva che, poiché Cecilia era stata rinchiusa in una piccola gabbia di cemento, soggetta ad altissime temperature d’estate e sotto zero d’inverno e senza la compagnia di suoi simili (malgrado gli scimpanzé siano animali estremamente socievoli) con il solo scopo di esibirla al pubblico come se fosse un oggetto circense, essa era stata schiavizzata e privata illegittimamente ed arbitrariamente da parte delle autorità dello zoo di Mendoza della sua libertà di movimento e del diritto di vivere in maniera dignitosa.
L’iniziativa di solidarietà, promossa da Innovet con Gaia Animali & Ambiente, si conclude con 3928 buoni pasto donati a cani e gatti senza famiglia (ricoverati in attesa di adozione presso i rifugi di Diamoci La Zampa e Mondo Gatto S. Donato) e 13 adozioni.
adottati 01-836x272
Per usare un linguaggio giornalistico, la macchina della solidarietà ancora una volta ha funzionato! Sono state 3928 le persone che, con il semplice gesto di scoprire, giorno dopo giorno, le 25 finestrelle del Calendario dell’Avvento 2016 by Innovet, in collaborazione con la Onlus Gaia Animali & Ambiente, hanno consentito di donare altrettanti buoni pasto utili al sostentamento di cani e gatti meno fortunati di quelli che vivono nelle nostre case circondati di affetto, cibo e coccole.
Il successo è stato ancora più strepitoso delle due precedenti edizioni. I buoni pasto donati a cani e gatti senza famiglia sono quasi triplicati. E l’iniziativa di solidarietà ha coinvolto 6382 utenti per un totale di 121.090 finestrelle aperte nel periodo a ridosso del Natale, ha riscosso 18.000 tra condivisioni e “Mi piace” su Facebook, ha registrato 130.000 accessi al sito dedicato all’iniziativa, ed è stata più volte ripresa sia in altri siti web che sulla stampa di settore.
E non è tutto. Grazie a questa benefica iniziativa, hanno finalmente trovato amore e famiglia 7 cani e 6 gatti (Foto). Possiamo così ricordare con il sorriso le storie a lieto fine di Kelby e Tea, salvati rispettivamente dalle “perreras” spagnole e dal vagabondaggio sardo; di Zeus e Ricky, abbandonati per l’arrivo di un neonato e la morte del proprietario; di Pluto e Lisa scartati dagli allevatori perché non più “produttivi”; e del grande Eros, sopravvissuto ad incredibili traversie nella speranza di trovare anche lui un pizzico di fortuna. E sono anche le storie di Zoe, Bianca & Bernie, Leo, Figaro e Ciro, gattini dolcissimi e coccolosi che, grazie al Calendario Innovet, potranno giocare e fare le fusa circondati dal calore di una casa e di una famiglia. Innovet consegnerà a breve l’intero ricavato dell’iniziativa a Gaia Animali & Ambiente, che si preoccuperà di trasformarlo in concreti buoni pasto da distribuire agli amici pelosi più bisognosi di aiuto.