:: CHI E' GAIA :: LE RISORSE DI GAIA :: NEWSLETTER :: AIUTO

Prossimi Eventi

Nessun evento
QUATTROZAMPE

Registrati

Informazioni per i registrati nel periodo 1996 - 2008



Link

DIAMOCI LA ZAMPA
www.diamocilazampa.it
ECO IDEARE
www.ecoideare.it
DOGALIZE
www.dogalize.com 
Condividi su facebook

In linea ora

 50 visitatori online
cani-facebook           ADOZ_96             LogoEcoAlfabetoLibriGaia            nebbia giorgio           Menù Vegetariano

6. logoStanca/o di spendere troppo per la dichiarazione dei redditi?
Hai eseguito un lavoro di riqualificazione energetica e vuoi avere diritto alle detrazioni fiscali del 65 % in sede di dichiarazione dei redditi?
Da oggi puoi rivolgerti a un portale che permette a chiunque di poter fare le pratiche che gli servono, mandando la documentazione scansionata.
Un portale che è amico degli amici di Gaia Animali & Ambiente: basta scrivere di essere amici di Gaia Animali & Ambiente per avere un servizio a prezzi agevolati in tutta Italia: www.fisconline.net - tel. 800.730999
almo cam04180La Sicilia è la Regione, assieme alla Puglia, dove il randagismo raggiunge i più alti numeri e, senza l’aiuto delle istituzioni, i volontari devono affrontare quotidianamente problemi disperati contando solo sulle proprie forze e i propri mezzi economici.

Quando la situazione è critica, come i tre casi in Sicilia che Almo Nature -azienda di petfood riconosciuta fra le realtà più dinamiche in Europa, prima al mondo a produrre alimenti naturali per cani e gatti- ha deciso di prendere in considerazione, l’unica soluzione è un aiuto concreto che sostenga subito gli animali dando la possibilità alle associazioni e ai volontari, di tirare un sospiro di sollievo.

Almo Nature, su sollecitazione di Gaia Animali & Ambiente, ha inviato quasi 1 tonnellata di cibo alla volta di Catania e Trapani, in aiuto alle colonie feline gestite da Fiorella che, alla morte della madre Anna Salvo, si è occupata dei gatti abbandonati di Trapani, al Rifugio Belpasso gestito da Carmen Carmela Andronico che da vent’anni si occupa di accudire, sfamare e curare i 60 cani abbandonati che sono ospiti del rifugio di Catania, e Daniela Pappalardo che ha in cura i circa 35 gatti delle colonie feline di Catania. Ognuna di queste persone ha una storia di grande coraggio e amore incondizionato verso gli animali, che stanno sostenendo fino a privarsi del necessario per poterli sfamare, affrontare spese veterinarie e farli sterilizzare.
referendum trivelle1_1ll 17 Aprile si terrà un referendum popolare.
Potrai esprimere il tuo voto su una questione che ci riguarda tutti: la trivellazione dei nostri mari per l'estrazione di gas e petrolio.
Con questo referendum si chiede ai cittadini italiani di cancellare la norma che permette alle società petrolifere di cercare ed estrarre petrolio e gas entro le 12 miglia dalle coste senza limiti di tempo.
Non è solo un referendum contro le trivelle, ma anche un modo per dire da che parte stai: con le lobby dei petrolieri o con il mare, le energie pulite, la bellezza e l'integrità delle nostre coste e delle nostre acque?
Dire STOP alle trivelle è un primo passo che l'Italia può fare per cominciare una rivoluzione energetica in direzione delle rinnovabili.
È tempo di scegliere!
PERCHÈ VOTARE SÌ? referendum trivelle 12938103_10153502737016156_4360100869342438692_n1) Perché stiamo mettendo in pericolo il mare per un pugno di barili
2) Perché le trivelle non risolvono i nostri problemi energetici
3) Perché in caso di incidenti, una perdita di petrolio sarebbe un disastro
4) Perché ci guadagnerebbero solo i petrolieri
5) Perché la ricchezza del nostro Paese non è il petrolio, ma il paesaggio, il mare e dunque il turismo!
6) Per difendere il tuo diritto di scegliere
referendum_aprile_trivelleNon mettiamo in pericolo il mare, la ricchezza dell'Italia non è il petrolio! 
gaialexIl vicino di casa pretende che ci sbarazziamo del nostro cane perché gli da fastidio? L’amministratore di condominio non vuole che ci occupiamo di sfamare i gatti randagi? Dobbiamo fare una denuncia per abbandono o maltrattamento di animali? A rispondere c’è Gaia LEX, centro di azione giuridica per gli animali e l’ambiente creato dall’associazione Gaia Animali & Ambiente Onlus, che si occupa di intraprendere ogni iniziativa legale opportuna in favore degli animali e dell’ambiente.

GAIA LEX si avvale di un pool di giovani avvocati esperti di legislazione animale e da oggi parla anche romagnolo: grazie all’avv. Luana Elia del Foro di Forlì-Cesena e allo Studio Delbianco-Santoni sito a Riccione dal 1. marzo sono attivi due sportelli a Cesena-Forlì e provincia ed a Rimini e provincia.
Luana Elia, oltre che avvocato, è animalista e vegetariana. “Metto a disposizione tutto il mio amore per gli animali e le mie competenze giuridiche per difendere chi non ha voce”, dichiara battagliera.
Erika Delbianco è una giovane avvocatessa del Foro di Rimini. “Assieme ai miei colleghi di studio avv. Simona Santoni e dott. Filippo Leoncini da tempo mi prodigo per operare a favore dei diritti degli animali. Sia a livello umano che professionale”, racconta.