:: CHI E' GAIA :: LE RISORSE DI GAIA :: NEWSLETTER :: AIUTO
5x1000_a_gaia_italia

Prossimi Eventi

Nessun evento
QUATTROZAMPE
Condividi su facebook
cani-facebook           ADOZ_96             LogoEcoAlfabetoLibriGaia            nebbia giorgio           Menù Vegetariano

african circusPubblichiamo volentieri un appello della splendida responsabile dell'Ufficio Diritti Animali di Gorgonzola (Mi), Elisa Cezza a visitare l'Africa Circus.

Cari amici,
la battaglia a Gorgonzola è stata vinta!  Altro Circo ma stavolta senza animali.

Dopo essere stata avvisata da alcuni di voi mi sono informata di che si trattasse e ho così scoperto che l'African Circus è una sorta di -Cirque du Soleil- riadattato.
La mattina dopo essere stata pre-allertata da alcuni cittadini che avevano  visto i manifesti del Circo, sono stata anche contattata dal mio Assessore che mi ha "tranquillizzata" ed assicurata che il Circo non utilizza animali. L' Amministrazione Comunale stavolta si è mostrata ben attenta e ligia nel  rispettare il Regolamento Comunale che vieta sul territorio comunale i Circhi/spettacoli con animali. Le parole dell' Assessore sono state "il  Regolamento va rispettato". Insomma, un notevole cambio di registro rispetto
alla trascorse e note vicende.

30 tra ballerini, giocolieri, equilibristi, trapezisti che vanno supportati e sponsorizzati se vogliamo arrivare fino in fondo.

Il Circo in questione non sta riscuotendo successo, sabato mi ci sono recata  per assistere allo spettacolo ma è stato annullato per scarsità di pubblico.
La grandissima (lo è davvero, le farei una statua) giornalista de  "Il Giorno" che aveva già seguito la vicenda del Circo (con animali), ospitato  a Gorgonzola nonostante il nostro Regolamento comunale, ha parlato con il  titolare dell' African Circus che era disperato. Sembra infatti che la gente  stia disertando gli spettacoli perchè convinta coinvolgano degli animali. Il  titolare racconta che le mamme dei bimbi, davanti alle scuole, dicono "niente  circo per i loro bambini perchè ci sono gli animali maltrattati".

Questo è il risultato del coinvolgimento e dell' ottimo lavoro di tante  persone. I ragazzi dei presidi che ringrazio infinitamente, Laura e Ivan per avermi affiancato in questa battaglia con serietà e coerenza, i giornali, in particolare Il Giorno e Monica Autunno, La  Gazzetta della Martesana e, fuori dal Comune, l'Associazione Gaia Animali e  Ambiente ed il suo presidente Edgar Meyer per il costante supporto che mi ha  dato, nonché la Provincia di Milano – Ufficio Diritti Animali.

Ma occorre fare un altro passo ed è quello di lanciare un messaggio forte e  chiaro:
I CIRCHI SENZA ANIMALI FUNZIONANO!

Perciò chiedo a tutti voi di venire ad assistere allo spettacolo che ci sarà  anche questo week end (io andrò sabato sera) e di divulgare e sponsorizzare questo Circo.
Dobbiamo chiudere il cerchio ed è necessario far capire alla Giunta (dato che  mi è stato fatto notare che un circo senza animali è come un violino senza  archetto) che un Circo senza animali ha ben ragione d'essere! Per non parlare dei circensi stessi: dobbiamo incentivare il rinnovo del Circo e "premiare" chi  ha scelto un' alternativa possibile a quella dello sfruttamento degli animali.

E’ necessario davvero dimostrare con i fatti quanto finora sostenuto, perciò andiamo allo spettacolo e portiamo gente!

Vi ringrazio nuovamente tutti e spero di vedervi allo spettacolo dell' African Circus!

elisa