:: CHI E' GAIA :: LE RISORSE DI GAIA :: NEWSLETTER :: AIUTO
5x1000_a_gaia_italia
QUATTROZAMPE
Condividi su facebook
cani-facebook           ADOZ_96             LogoEcoAlfabetoLibriGaia            nebbia giorgio           Menù Vegetariano

orsa 20707998_10210930177543015_1789599378957071099_nKJ2 – Mamma orsa uccisa anche dal Tar…
Il TAR di Trento ha deciso a favore della Provincia di Trento il nostro ricorso contro l'ordinanza di uccisione di KJ2 dell'estate scorsa. A nostro parere le motivazioni sono discutibili. Prendiamo atto della sentenza, ma non possiamo sottrarci ad esprimere il nostro punto di vista. Stiamo valutando l'opportunità di ricorrere al Consiglio di Stato. Costerà tantissimo. Ma non vogliamo cedere, se avremo sostegno. Vogliamo giustizia per KJ2! Lo dobbiamo a mamma orsa, che ha solo fatto il suo dovere di difendere i cuccioli. Non abbandonateci, non abbandonatela. Chi volesse sostenere la lotta per dare giustizia a KJ2 può fare un versamento (anche piccino) al c/c bancario: IBAN IT21N0335901600100000119549 presso Banca Prossima – Milano intestato a Gaia Animali & Ambiente Onlus scrivendo nella causale "per KJ2". Grazie di cuore!
https://www.facebook.com/GaiaOnlus/posts/829429203917012

cane edward 29550663_959640074186133_967148272_n - copiaRoma – Edward, primo successo del progetto “Come Amelie”!
Edward è il primo cane che può uscire in adozione dal progetto “Come Amelie” per il recupero di cani “problematici”. Realizzato da MIB – Attività cinofile e patrocinato dall’Assessorato alla Sostenibilità del Comune di Roma (dove il presidente di Gaia, Edgar Meyer, è responsabile della delega ai diritti animali), il progetto è partito a gennaio in 3 canili di Roma. Edward è un cucciolo che, come i suoi fratelli, arriva "dalla strada" in condizioni di semiselvaticità. Ora è trasformato (guarda il video)! Per info e adozioni: 339.7161704. Un enorme grazie all’educatrice cinofila Luisa Talarico, a Maria Simonetta Diamante che ha proposto il progetto e a tutti i volontari! Forza Edward, il tuo percorso si completerà con l'arrivo di una splendida famiglia!
https://www.facebook.com/edgar.meyer.564

pasqua - foto di gruppo 29386198_1660034374064299_6885784958716084224_n - copiapasqua - foto di gruppo 29386198_1660034374064299_6885784958716084224_n - copiaPasqua: "Io ti mangio...ma di Baci!"
Gaia Animali e Ambiente, Be Positive Factory e YouPet presentano la campagna salva agnello "Io ti mangio...ma di BACI". L’iniziativa vuole sensibilizzare a non comprare cuccioli per questa Pasqua, sottolineando che solo non comprando si può abbattere l'industria della carne. Chi non compra non alimenta l'uccisione dei cuccioli di agnello.
https://www.facebook.com/GaiaOnlus/photos/a.184762678383671.1073741827.184761641717108/835044126688853/?type=3&theater

veg - se non compri non ci uccidono 29386417_831493493710583_8861492188576481280_n - copiaSe non compri non ci uccidono!
La dieta vegetariana/vegana è pacifica e nonviolenta: risparmia milioni di animali tra capponi, caprette, maialini, vitelli. Le cifre della mattanza di animali sono impressionanti. “In Italia”, sottolinea il presidente di Gaia Animali E Ambiente Edgar Meyer, “600 milioni di animali vengono uccisi ogni anno per finire sulle tavole: 570 milioni di polli, 9 milioni di suini, 6 milioni di agnelli, 4 milioni di manzi, 2 di conigli, 2 di vitelli, 3 di pecore e capretti, 500.000 equini". L’alternativa, per di più sana e gustosa, esiste. Trova e scarica gratuitamente gustose ricette veg su www.gaiaitalia.it cliccando sul pulcino biobio
https://www.facebook.com/GaiaOnlus/photos/a.184762678383671.1073741827.184761641717108/831493490377250/?type=3&theater

Vergogna! Cani avvelenati di Sciacca
I fatti sono di metà febbraio, ma la notizia è che pare siano stati identificati due sospettati. Ci piacerebbe conoscerli. E comunque si stringe il cerchio delle indagini. Questo articolo del presidente di Gaia Edgar Meyer su LifeGate, grazie al direttore Stefano Carnazzi, fa il punto della situazione. Per non dimenticare la “questione – randagismo” siciliana.
https://www.lifegate.it/persone/stile-di-vita/40-cani-avvelenati-a-sciacca

Gaia Lex parla (anche) bergamasco
A Bergamo e provincia Gaia Animali & Ambiente è presente con una delegazione nel capoluogo e una in Val Seriana. Ora è presente anche con un riferimento di Gaia Lex, il nostro centro di azione giuridica, grazie all’avv. Gaia Bonfiglio. Da anni l’avv. Bonfiglio svolge attività di consulenza legale gratuita per alcune associazioni che si occupano dell'adozione di animali d'affezione operative sul territorio. Da oggi entra ufficialmente nella squadra di avvocati di Gaia Lex in difesa dei diritti degli animali domestici. Ne siamo felici: i diritti animali si difendono (anche) con avvocati preparati e motivati!
http://gaiaitalia.it/home/campagne-e-iniziative/numeri-animali/news/71-notizie/264-gaia-lex-avvocati-in-difesa-di-animali-e-ambiente.html

copertina una vita per loroEbook - Gli allevamenti intensivi fanno male (anche) a cani e gatti!
Finalmente disponibile on-line l’e-bookUna vita per loro. Storia di Sergio Canello, veterinario illuminato” a cura di Edgar Meyer e Alessandro Ciorba, per i tipi di Stampa Alternativa (collana Ecoalfabeto – I Libri di Gaia). Canello, il protagonista di queste pagine, è un personaggio controcorrente: prima veterinario omeopata, poi esperto di alimentazione degli animali e infine fondatore di un’azienda di petfood che non utilizza prodotti chimici né carne da allevamento intensivo. Attraverso l’evoluzione della sua biografia si svela il ruolo di precisi inquinanti nello sviluppo di intolleranze e allergie da parte di cani e gatti: un altro dei frutti avvelenati degli allevamenti intensivi da cui proviene la materia prima del cibo con cui nutriamo i nostri amici a quattro zampe. In modo leggero e divertente, queste pagine aiutano a tornare a una maggiore “naturalità” del cibo, confermando il ruolo centrale dell’alimentazione nella salute degli animali.
https://www.bookrepublic.it/book/9788862226240-una-vita-per-loro/?cv=1

francesco barberini 29133067_1887798484584130_2423163369503588352_n - copiaI libri di Gaia – Il nostro autore più piccolo dal Presidente!
Non capita a tutti di scrivere un libro a 10 anni…forse a nessuno al mondo di scrivere, a quell'età, un libro di birdwatching! Siamo felici di averlo fatto noi di Gaia Animali & Ambiente con la nostra collana editoriale “Ecoalfabeto – I libri di Gaia” di Stampa Alternativa, grazie a Francesco Barberini, classe 2007: un ragazzino eccezionale e già un grande esperto di natura. Tanto bravo da essere ricevuto dal Presidente della Repubblica. Eccolo al Quirinale, elegantissimo, mentre regala a Mattarella una copia del suo "Il mio primo grande libro sugli uccelli". Vola, Francesco!
https://www.facebook.com/GaiaOnlus/posts/828884207304845

marmotta 28379027_197777070991030_4562982962982491243_nCorri marmotta! Arriva un docu-film per azzerare la caccia
Una nuova impresa ci attende: difendere le marmotte, le “sentinelle delle Dolomiti”, che vengono brutalmente cacciate.  A breve vedrà la luce un docu-film girato e montato dal regista naturalistico C.A. Pinelli. Abbiamo degli importanti alleati: Innovet, azienda di Innovazione in Veterinaria che si è lanciata generosamente in questa impresa filantropica, e Youpet, web tv e agenzia media/stampa. Ma abbiamo bisogno di tutti! Stay tuned, a breve arriva il docu-film! Intanto è possibile mettere il proprio like alla pagina dedicata.
https://www.facebook.com/corrimarmotta/

clydeSostieni Gaia – Serve anche il tuo aiuto!
Dal 1995, cioè da 23 anni, ci battiamo per difendere animali e ambiente da bracconieri, inquinatori, commercianti di specie protette, speculatori. Con un piccolo versamento è possibile aiutarci nella lotta: aiuto a cani e gatti di rifugio, info contro l’abbandono, interventi presso le istituzioni, denunce di maltrattamenti, creazione di Uffici Diritti Animali, “numero verdura” per ricette vegetariane e vegane, collana editoriale “I libri di Gaia”, centro di azione giuridica Gaia Lex e tante altre iniziative.
C/C bancario: IBAN IT21N0335901600100000119549 presso Banca Prossima – Milano intestato a Gaia Animali & Ambiente Onlus
http://gaiaitalia.it/home/donazioni/112-adozioni-a-distanza-un-affido-simbolico-per-aiutare-chi-aiuta-gli-animali.html

carlo ripa di meana ecoalfabeto 003 - copiacarlo ripa di meana ecoalfabeto 003 - copiaArrivederci, Carlo Ripa di Meana
Ci ha lasciati anche Carlo Ripa di Meana. Ha retto poco senza l'amata Marina. I volontari di Gaia Animali E Ambiente hanno perso un altro amico... Autorevole presidente della Commissione Ambiente dell'UE, competente ministro dell'Ambiente, portavoce nazionale dei Verdi, Carlo Ripa di Meana si è spesso fatto coinvolgere nelle nostre (talvolta poco istituzionali) iniziative a favore dei diritti animali e dell'ambiente. Come quando (negli anni '90) per sensibilizzare contro l'abbandono estivo, lo abbiamo messo per ore in gabbia assieme a Marina Ripa di Meana attirando frotte di giornalisti per raccontare la triste sorte di cani e gatti abbandonati. O come quando accompagnava Marina alle nostre manifestazioni antipellicce. Al nostro fianco anche in iniziative culturali, come la nostra collana I LIBRI GI GAIA - COLLANA ECOALFABETO DI STAMPA ALTERNATIVA.
Grazie, Carlo. Se ne è andata una persona gentile.
https://www.facebook.com/photo.php?fbid=946509345499206&set=a.214759318674216.1073741828.100004204474555&type=3&theater

Petizione - Stop finanziamenti ad allevamenti intensivi
Il destino dei pulcini maschi, nell'industria della produzione di uova, è di finire triturati vivi. Firma anche tu per fermare quest'orrore! Un video, realizzato all’interno di un incubatoio, dove nascono i pulcini che saranno poi allevati come polli da carne. Sembra un incubo ma è la realtà per oltre 500 milioni di pulcini ogni anno! Un cambiamento è possibile, perché questo sistema è necessario solo per sostenere gli attuali consumi di carne, tali anche grazie alle politiche intraprese per incentivare la produzione di carne a basso costo. Possiamo passare all’azione firmando la petizione, per chiedere al Ministro delle Politiche Agricole Alimentari e Forestali che i soldi pubblici non siano più utilizzati per sostenere l’industria della carne.
https://www.change.org/p/maurizio-martina-stop-finanziamenti-ad-allevamenti-intensivi?recruiter=42155913&utm_source=share_petition&utm_medium=facebook&utm_campaign=fb_autopublish_email&utm_term=247371