:: CHI E' GAIA :: LE RISORSE DI GAIA :: NEWSLETTER :: AIUTO
5x1000_a_gaia_italia

Prossimi Eventi

Nessun evento
QUATTROZAMPE
Condividi su facebook
cani-facebook           ADOZ_96             LogoEcoAlfabetoLibriGaia            nebbia giorgio           Menù Vegetariano

loghinoLAV, Animalisti Italiani Onlus, Gaia Onlus sfileranno in fiaccolata

 insieme alle altre Associazioni e ai cittadini

sabato 18 dicembre 2010 per le vie del centro di Milano

Migliaia di animali sacrificati ogni giorno per l’alimentazione umana “trionfano” sulle nostre tavole durante le festività natalizie. Ma in quei piatti ci sono dolore, sofferenza, ingiustizia e morte proprio in un momento che dovrebbe essere dedicato alla riflessione su pace, condivisione, amore e compassione.  

Si può onorare la tradizione di Natale senza infliggere sofferenza ad altri esseri viventi e senzienti scegliendo un menù vegetariano o vegano che nulla toglie al piacere di condividere con la propria famiglia e i propri amici il momento di festa e di ritrovo.  

Perché Natale sia una festa di gioia e non di morte.

L’iniziativa intende sensibilizzare i cittadini sulle conseguenze delle nostre scelte alimentari che stanno compromettendo l’ambiente e gli ecosistemi, oltre a provocare enormi sofferenze agli animali, esseri senzienti a quali togliamo ogni giorno il diritto alla vita.

 

Ogni anno 60 miliardi di animali, esclusi gli animali marini, vengono uccisi per fornire cibo.

La domanda di carne sta aumentando vertiginosamente. Negli allevamenti intensivi gli animali sono considerati “oggetti” da sfruttare e da cui trarre il massimo profitto. La loro vita è un incubo che finisce nell’orrore del macello.

Gli allevamenti intensivi inoltre sono una delle cause principali dell’inquinamento del pianeta, come ha ribadito Jeremy Rifkin in occasione della sua recente partecipazione al secondo International Forum on Food and Nutrition organizzato dal Barilla Food Center for Food and Nutrition (30 novembre – 1° dicembre Università Bocconi di Milano). Per la salvaguardia del pianeta è necessario cambiare le nostre priorità rispetto al cibo. La produzione di carne produce il 63% degli ossidi di azoto. Per produrre 1 kg di carne sono necessari 5 kg di cereali molto più ricchi di proteine. Sempre secondo Rifkin, è necessaria una rivoluzione culturale nella nostra alimentazione. Una necessità impellente per uno sviluppo del pianeta equilibrato che consenta di sfamare l’umanità intera e salvare gli ecosistemi. L’attuale regime alimentare è ormai insostenibile.

Le fiaccole saranno fornite in loco.

Il raduno è in Porta Venezia alle ore 16.00. Percorso: da Porta Venezia a piazza Duomo.

Una manifestazione congiunta alla quale partecipano:

Apida, Agire Ora, Asilo del Cane di Palazzolo, Laboratorio Antispecista, LAC, Laika & Balto, LEAL, Lega Nazionale Per La Difesa Del Cane, LIDA, Movimento Abolizione della Carne, No alla Caccia, Oipa, Oltrelaspecie, Spaziopernoi, Tom & Gerry Onlus, Veggie Pride, Vita da cani, Vita Universale e UTA Comune di Milano, UDA Provincia di Milano

Per informazioni:

LAV Milano Onlus cell. 3276333693 mail: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

Animalisti Italiani Onlus cell. 3478774019 mail: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

Gaia Onlus  cell. 3316439958 mail: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.