:: CHI E' GAIA :: LE RISORSE DI GAIA :: NEWSLETTER :: AIUTO
5x1000_a_gaia_italia

Prossimi Eventi

Nessun evento
QUATTROZAMPE
Condividi su facebook
cani-facebook           ADOZ_96             LogoEcoAlfabetoLibriGaia            nebbia giorgio           Menù Vegetariano

loghinoIMMERSI NELLA FONTANA DEL CASTELLO SFORZESCO (MILANO)
IN REGALO BOTTIGLIE DI VETRO PER DIRE STOP ALLA PLASTICA E AL PETROLIO

Un brindisi ferragostano molto particolare, quello organizzato da Gaia Onlus e Amici della Terra venerdi 13 agosto ore 12 nei pressi della fontana in Piazza Castello a Milano. Un brindisi con acqua frizzante, anche per chiedere al Comune di Milano di riattivare le fontanelle di acqua chiuse nei mesi scorsi.

Le soubrette Lubamba, Chantale e Sylvie, s’immergeranno, come due succinte veneri nere, nella fontana e brinderanno con acqua pubblica e di rete, frizzante e refrigerata. Silvie Lubamba, in passato, è stata testimonial della campagna ambientalista per salvare dalla distruzione le foreste del Congo e del Gabon. All’iniziativa saranno presenti anche Stefano Apuzzo, presidente di Amici della Terra Lombardia e Edgar Meyer di Gaia Onlus, che distribuiranno a passanti e turisti bottiglie e brocche di vetro colme di acqua refrigerata, frizzante e naturale della rete pubblica.

L’iniziativa, indetta nel periodo più caldo e asciutto dell’anno”, affermano Apuzzo e Meyer, “è indetta per ribadire quanto sia preziosa la RISORSA ACQUA e per ricordare che l’acqua (pubblica) che sgorga dai rubinetti è buona, sicura e controllata, non inquina perché non è imbottigliata nella plastica e non contribuisce al riscaldamento globale, di cui in questi giorni d’agosto, notiamo le drammatiche conseguenze in tutta Europa”.



In provincia di Milano e in molti centri della Lombardia sono state costruite le “Case dell’acqua” (realizzate e costruite dai Comuni e dalle diverse Aziende pubbliche di gestione del ciclo idrico, come Cap, Amiacque, Tasm etc.), che erogano ogni giorno migliaia di litri di acqua refrigerata e frizzante, con un significativo risparmio di CO2 e di bottiglie di plastica da smaltire.

Amici della Terra e Gaia chiedono che anche il Comune di Milano realizzi le Case dell’acqua, anziché ridurre al lumicino le fontanelle pubbliche nei parchi. Tra gli slogan e gli striscioni utilizzati per l’iniziativa, spiccheranno i seguenti: “L’acqua è di tutti, non sprechiamola”, “Acqua pubblica e di rete, non lascia plastica e toglie la sete”, “Liscia, frizzante o di rete?”, “Ridateci le fontanelle, non chiudete i rubinetti!”.