:: CHI E' GAIA :: LE RISORSE DI GAIA :: NEWSLETTER :: AIUTO
5x1000_a_gaia_italia

Prossimi Eventi

Nessun evento
QUATTROZAMPE

Registrati

Informazioni per i registrati nel periodo 1996 - 2008



Link

DIAMOCI LA ZAMPA
www.diamocilazampa.it
ECO IDEARE
www.ecoideare.it
DOGALIZE
www.dogalize.com 
Condividi su facebook

In linea ora

 39 visitatori online
cani-facebook           ADOZ_96             LogoEcoAlfabetoLibriGaia            nebbia giorgio           Menù Vegetariano

lutz img669Ad agosto ci ha lasciati silenziosamente e quasi solitaria, in una Milano deserta e torrida, “Mitzi” Lutz.

Lutz è stata, negli anni pionieristici in cui i cani accalappiati finivano in canili lager (c’erano solo quelli!) e venivano ancora soppressi dopo pochi giorni (la legge 281/1991 era ancora di là da venire), il punto di riferimento di tutti gli zoofili milanesi e lombardi. Fondatrice del primo rifugio gestito con cuore italiano ma organizzazione austriaca, il Rifugio Lutz di Segrate, ha insegnato a tutti i giovani animalisti di allora che un canile poteva essere un luogo di transito (con adozione) e non solo di salvezza degli animali abbandonati, e che poteva essere un posto divertente e non solo di disperazione ed accumulo di poveri cani rifiutati. Coraggio, capacità, generosità pazzesca, tempra d’acciaio: queste alcune delle sue caratteristiche, che le hanno fatto salvare -letteralmente- migliaia di quattrozampe, cambiando il loro destino. Tutti andavamo da lei per risolvere problemi drammatici, di chi non sapeva dove sbattere la testa ogni volta che c’era un cane in mezzo alla strada. Di seguito 4 brevi pensieri, che la ritraggono alla perfezione.

loghinoDi Davide Mazzocco

La compagnia petrolifera era a conoscenza del legame fra combustibili fossili e cambiamenti climatici sette anni prima che questi divenissero di dominio pubblico

I cambiamenti climatici? Una bufala diffusa dagli ambientalisti. Il riscaldamento globale? Pseudoscienza per ingannare i consumatori. Questa la posizione dei negazionisti di fronte ai fenomeni che stanno mutando gli equilibri ecologici del pianeta, dagli oceani alla terraferma. Una e-mail scritta da uno degli esperti del colosso petrolifero, in risposta a una richiesta di informazioni sull’etica aziendale dell’Institute for Applied and Professional Ethics dell’Università dell’Ohio, ha scoperchiato un vero e proprio vaso di Pandora, provando che, già nel 1981, prima che la questione dei cambiamenti climatici diventasse di dominio pubblico, la Exxon sapeva del legame fra combustibili fossili e riscaldamento globale e sapeva che regolamenti restrittivi sulle emissioni di carbonio avrebbero potuto danneggiare il suo business.

almo nature 10402609_1565005817096703_7595768755657677295_n“Mamma mia!!!!!!!!!!
Grazie grazie mille di cuore da tutti noi e da tutti gli animali salvati da Carmen. Sono contentissima, ho appena sentito la signora Carmen: vi ringrazia tantissimo e piangeva, piangeva a dirotto dalla contentezza”. Queste le parole della volontaria Flavia quando ha ricevuto la notizia che il Rifugio di Carmen a Catania (70 cani adulti, 20 cani cuccioli e 30 gatti divisi in due colonie) ha ricevuto l’ultima donazione estiva della campagna Love Food – almore di Almo Nature e Gaia.

Per la precisione, la donazione ha riguardato:
80 sacchi DRY DOGS S da 3,75 KG
1600 ORANGE LABEL BIO SOUP DOGS da 20x140 grammi
2 sacchi da 15 kg di DRY CATS
600 DAILY MENU CATS da 30x70 grammi

val24natapervivere pp20 anni fa (1995 o giù di lì) aveva aiutato l'appena nata Gaia Animali & Ambiente, creando e producendo le bellissime magliette “Nato per vivere? Il futuro è di tutti i cuccioli” per appoggiare la nostra campagna di raccolta firme presentata al Parlamento Europeo contro la caccia ai cuccioli di foca.

Pochi mesi fa (dicembre dell’anno scorso) era ancora al nostro fianco, quando con la Fiadaa (Federazione Italiana Diritti Animali e Ambiente) abbiamo lanciato la proposta "Animali e Ambiente: dal cuore alla Costituzione" per inserire la tutela degli animali nella Costituzione.

val26futurodeicuccioliVegetariano da tempo, amico del movimento per i diritti animali, è nel cuore di tanti di noi.

Per ciò che ha fatto. E per come ha vissuto: da persona gentile.
Grazie ancora...

Edgar Meyer
Gaia Animali & Ambiente Onlus
www.facebook.com/GaiaOnlus


Aiutaci ad aiutarli!
- dona il tuo 5 x 1000 a Gaia – Codice fiscale Gaia: 97160720153
- iscriviti a Gaia. La quota associativa annuale è di 15 €
- sostieni le attività dell'associazione con una (anche piccola) donazione libera
C/C postale: IBAN IT82 E07601 01600 000046940599
C/C bancario: IBAN  IT21N0335901600100000119549 presso Banca Prossima – Milano intestato a Gaia Animali&Ambiente Onlus
fiorucci img-20141214-wa0001