:: CHI E' GAIA :: LE RISORSE DI GAIA :: NEWSLETTER :: AIUTO
5x1000_a_gaia_italia

Prossimi Eventi

Nessun evento
QUATTROZAMPE
Condividi su facebook
cani-facebook           ADOZ_96             LogoEcoAlfabetoLibriGaia            nebbia giorgio           Menù Vegetariano

almo nature 10402609_1565005817096703_7595768755657677295_n“Mamma mia!!!!!!!!!!
Grazie grazie mille di cuore da tutti noi e da tutti gli animali salvati da Carmen. Sono contentissima, ho appena sentito la signora Carmen: vi ringrazia tantissimo e piangeva, piangeva a dirotto dalla contentezza”. Queste le parole della volontaria Flavia quando ha ricevuto la notizia che il Rifugio di Carmen a Catania (70 cani adulti, 20 cani cuccioli e 30 gatti divisi in due colonie) ha ricevuto l’ultima donazione estiva della campagna Love Food – almore di Almo Nature e Gaia.

Per la precisione, la donazione ha riguardato:
80 sacchi DRY DOGS S da 3,75 KG
1600 ORANGE LABEL BIO SOUP DOGS da 20x140 grammi
2 sacchi da 15 kg di DRY CATS
600 DAILY MENU CATS da 30x70 grammi

 

almo nature 1512814_912457855465871_1452472542616566410_nCinzia, altra volontaria che segue Carmen, sottolinea in una mail: “Vorrei ringraziare personalmente lei dottor Meyer Edgar, Valeria Melucci di Almo Nature e te Flavia per aver creato i contatti.
Queste persone del Sud hanno veramente tanto bisogno…non hanno niente…hanno impegnato tutto quello che avevano per assicurare un minimo a queste creature…Purtroppo non hanno la capacità finanziaria di fare altro per loro…I Comuni, i sindaci, le istituzioni sono completamente assenti…e loro sono sole…come Carmen, Vincenza, ce ne sono a centinaia purtroppo…il vostro aiuto è prezioso, come quello di ognuno di noi che nel nostro piccolo cerchiamo di fare qualcosa di concreto. Grazie di cuore a tutte”.

Per parte nostra, noi di Gaia Animali & Ambiente ringraziamo Pier Giovanni Capellino, fondatore e presidente di Almo Nature: la campagna almore-love food è merito suo, che l’ha voluta e promossa. E sta decisamente dando una zampa ai rifugi più disperati. Se tutti i presidenti di aziende di petfod fossero come Capellino, avremmo molte più Carmen che piangono di gioia invece che di disperazione!