:: CHI E' GAIA :: LE RISORSE DI GAIA :: NEWSLETTER :: AIUTO
5x1000_a_gaia_italia

Prossimi Eventi

Nessun evento
QUATTROZAMPE
Condividi su facebook
cani-facebook           ADOZ_96             LogoEcoAlfabetoLibriGaia            nebbia giorgio           Menù Vegetariano

gatti del castello almo 9Nella Milano ‘rinnovata’ dall’Expo anche i suoi gatti fanno festa! Almo Nature ha infatti destinato all’associazione A…Mici Pelosi, ad alcune ‘gattare di Milano e provincia e al gattile di Rho gestito da Dimensione Animale Onlus, un carico di 2.400 kg di pet food, attraverso l’associazione Gaia Animali&Ambiente Onlus, partner dell’Azienda per l’Italia.

Fra i gatti che beneficeranno di tanta prosperità c’è anche la storica colonia felina del Castello Sforzesco di Milano. “I gatti del Castello Sforzesco sono un’istituzione meneghina: spesso i turisti fanno più foto a loro che alla Torre del Filarete o alla Rocchetta” racconta il presidente di Gaia, Edgar Meyer. “A loro è dedicata persino una pagina facebook e sono presenti su youtube (https://www.youtube.com/watch?v=y1CZzL_Dqao)”.

Di questa nutrita colonia, formata da oltre 60 gatti, si occupa da 33 anni Rosi Sorini, considerata anche lei un’”istituzione” a Milano, la quale tutti i giorni dell’anno, compresi Natale, Capodanno, Pasqua e Ferragosto, porta loro il cibo con le difficoltà che questo comporta. Accudire infatti i gatti del Castello costa circa mille euro al mese, tra pappe, medicinali e visite al veterinario all’occorrenza.

Ma Rosi, così come altre gattare milanesi ultimamente era in difficoltà non riuscendo più a nutrire in modo adeguato i ‘suoi’ gatti. E’ a questo punto che, rispondendo all’appello di Gaia Animali&Ambiente, è intervenuta Almo Nature, la prima azienda al mondo ad offrire sul mercato pet food “umido”, per cani e gatti, con ingredienti freschi e naturali, in origine, destinati al consumo degli umani, inviando il super carico del suo miglior cibo destinato a questa ed altre colonie milanesi, e inoltre al gattile di Rho.

“Siamo felici di poter contribuire concretamente ad aiutare canili e gattili in difficoltà”, sottolinea il presidente di Gaia, Edgar Meyer, a nome di tutti i volontari dell’associazione.

almo - dimensione animale 11392783_1565005853763366_75109919658235676_nPier Giovanni Capellino, fondatore e presidente di Almo Nature, che aveva già messo a disposizione nel 2014 un carico di pet food per le colonie feline milanesi, afferma “Il nostro è un piccolo contributo nei confronti dei gatti randagi e meno fortunati di Milano. La nostra azienda è da sempre sensibile al tema della solidarietà e, dove possibile, ci rende felici aiutare con azioni di Love Food gli animali e i proprietari in difficoltà”. Conclude Capellino “I gatti randagi sono un patrimonio per la città di Milano ed è con piacere che aiutiamo i volontari ad alimentarli."

La donazione ai gatti ‘milanesi’ si inserisce infatti nei progetti di “Love Food”, la riserva alimentare creata da Almo Nature proprio per alleviare le difficoltà alimentari di cani e gatti attraverso il sostegno diretto di canili, gattili e di proprietari in difficoltà. Un progetto che vede l’azienda in prima linea contro gli abbandoni.

Love Food fa parte di un progetto più ampio, l’ “Almore Fund Europe”, un budget di 1.000.000 di euro, attraverso il quale Almo Nature traduce la sua filosofia, Almore, in gesti concreti di solidarietà a favore degli animali.

almo - dimensione animale 11403229_1565005827096702_3728925640864184066_nA Milano i gatti sono a tutti gli effetti ‘specie protetta’, sono diverse le colonie feline difese, inoltre, da normative nazionali, regionali e comunali e hanno finalmente lo status di animali tutelati. Da oggi per Trampy, Rosina, Nini, Picci, la timida Cleopatra, il capo branco Teppista e gli altri gatti che abitano al Castello, sarà come uno speciale Natale o meglio, un Expo time tutto per loro.

Aiutaci ad aiutarli. Dona il tuo 5 x 1000 a Gaia Animali&Ambiente indicando il codice fiscale 97160720153. Grazie di cuore!