:: CHI E' GAIA :: LE RISORSE DI GAIA :: NEWSLETTER :: AIUTO
5x1000_a_gaia_italia

Prossimi Eventi

Nessun evento
QUATTROZAMPE
Condividi su facebook
cani-facebook           ADOZ_96             LogoEcoAlfabetoLibriGaia            nebbia giorgio           Menù Vegetariano

artu in box 11260707_988816717804575_1329329490313070857_n13 maggio
Un infame abbandona a Miliscola (Napoli) un cagnolino piccola taglia, che per due giorni -cieco e pieno di zecche- vaga sulla spiaggia.
“LO ABBIAMO TROVATO CHE BEVEVA L'ACQUA DEL MARE”, racconta Tina Bianco di Gaia Napoli, che la sera stessa mette le foto su fb alla ricerca di uno stallo urgente o di un’adozione.
Ecco l’appello: “Un rifiuto. Ecco cosa sei. Vecchio, cieco, stanco e magro. Sei solo un peso. A cosa servi? A nulla. E allora vai a morire per strada. Niente cibo? Così muori prima. Niente acqua? Bevi quella del mare, che ti fa male. Tanto non servi più a nulla. E prima muori meglio è, tanto nessuno ti vuole più. Un cagnolino anziano di taglia piccola, cieco, abbandonato in spiaggia da giorni. Disidratato, affamato, pieno di zecche, esausto... Tutti l'hanno visto e nessuno l'ha aiutato. In molti l'hanno scacciato. Lo abbiamo chiamato ARTU', il "rifiuto" in foto. Abbiamo voluto donargli un nome importante. Sperando che qualcuno riesca a vedere quanto meraviglioso sia, sperando che non sia vero che a nessuno importa di lui”.

Parte il tam tam delle volontarie di Gaia Animali&Ambiente e del Canile dei 400.

14 maggio
Giada Bellaveglia, volontaria del Canile dei 400, informa: “Visita dal vet ok, lo stato di salute generale è buono, anche se ovviamente non ci vede, e fortunatamente non ha la leishmania! Ha dai 10 anni in su più o meno, e pesa 6 kg. Ma la cosa più importante é che CI SERVE URGENTEMENTE UNO STALLO! Purtroppo non é abituato a stare con altri cani e quindi lo stallo che gli avevamo preparato non va bene per lui...”

artu in canile 11231745_989642881055292_3008668123697434304_n15 maggio
Oggi Artù è entrato in box. Purtroppo non abbiamo trovato un'altra soluzione... Nessuna richiesta, nessuna offerta di aiuto, niente di niente. Noi siamo sature e allo stremo. E lui, così piccolo, fa una pena infinita in gabbia...
Artù, 10 anni, solo 6 kg di peso, cieco…

Dal 16 al 18 maggio la campagna di Gaia Animali&Ambiente e del Canile dei 400 si fa martellante, fino a che…
Alessandro Ortolan di Padova, ben conosciuto al mondo animalista perché costruisce carrellini per cani disabili, legge la sua storia, vede le foto e…chiede l’adozione! Tina Bianco di Gaia Napoli non ci pensa due volte: sale in treno con Artù e lo porta a destinazione!

19 maggio
Così l’associazione Gaia può concludere: “E' con tutta la felicità del mondo che oggi vi possiamo annunciare ufficialmente che ARTU' E' A CASA! Ancora sembra quasi un sogno ma è reale! Grazie, grazie, grazie alla sua super zia Tina Bianco di Gaia Napoli che lo ha recuperato, si è fatta carico di lui e non ha perso un minuto per accompagnarlo dal suo nuovo papà, un grazie infinito ad Alessandro Ortolan di Padova che lo ha fortemente voluto senza pensarci due volte, grazie alla nostra wonderwoman Rosaria Barretta che ha aiutato la zia Tina per la partenza, un grazie speciale anche a chi silenziosamente si è occupato di lui in questi giorni, e GRAZIE anche e soprattutto a tutti voi che avete preso a cuore la storia e le sorti di questo microbino sfortunello! Adesso finalmente può riscattarsi di tutto ciò che ha subito! BUONA nuova vita Artù!”artu a padova con tina bianco di gaia napoli 10458890_991191614233752_7579181591930913783_n

Aiutaci ad aiutarli!
Dona il tuo 5 x 1000 a Gaia Animali&Ambiente – Codice fiscale Gaia: 97160720153