:: CHI E' GAIA :: LE RISORSE DI GAIA :: NEWSLETTER :: AIUTO
5x1000_a_gaia_italia
QUATTROZAMPE
Condividi su facebook
cani-facebook           ADOZ_96             LogoEcoAlfabetoLibriGaia            nebbia giorgio           Menù Vegetariano

loghinoRELAZIONE 2014 – Iniziative pubbliche di Gaia Animali & Ambiente

Gennaio 2014

  1. Adesione a Iniziativa “Fermiamo l’Ecocidio in Europa” per la raccolta di 1 milione di firme da consegnare alla Commissione Europea per approvazione di una legislazione che ostacoli l’ecocidio
  2. Partecipazione al convegno “Ricerca scientifica senza animali per il nostro diritto alla salute” presso la Sala delle Colonne della Camera dei Deputati, in via Poli 19, a Roma, organizzato dalla Federazione Italiana Associazioni Diritti Animali e Ambiente (di cui Gaia fa parte) e dall’ex Ministro M.V. Brambilla
  3. Appello al Ministro dell’Ambiente, assieme a docenti universitari e ricercatori, per la nomina del presidente del Parco Nazionale Abruzzo Lazio Molise
  4. Impostazione dell’iniziativa “Plants for the planet”, che prevederà nel 2015 la piantumazione di centinaia di alberi lungo il corso del Naviglio Grande, in collaborazione con Lifegate, l’associazione francese Pur Projet e la catena alberghiera Accor
  5. Organizzazione “Giornata della Gattara” presso la sede del Comune di Rozzano, con distribuzione gratuita di cibo donato dall’azienda Almo Nature ai tutor di colonie feline
  6. Campagna stampa “Aiutiamo gli uccelli i giorni della merla” per l’installazione di mangiatoie per volatili
  7. Uscita del nr. 21 della rivista Ecoideare, patrocinata da Gaia: nr dedicato alla risorsa territorio, un patrimonio di tutti, e al consumo di suolo

 

Febbraio 2014

  1. Campagna adozione a distanza "Fido in afFido e un Micio per Amico" per San Valentino
  2. “Una sfilata da…cani” a Dormelletto, a favore di Gaia Napoli e dei cani e gatti randagi
  3. “Aboliamo allevamenti e macelli!”, presidio scenografico per l’abolizione di allevamenti e macelli a Milano (in piazza S. Carlo) sabato 22 alle ore 15.00. L'iniziativa si è inserita nel quadro delle mobilitazioni internazionali per l'abolizione della carne, che si svolgono in tutto il mondo 3 volte l’anno.
  4. Gaia Verona - Come tutto l’anno, i tavoli di sensibilizzazione di Gaia Verona si sono svolti sabato 1, sabato 8, sabato 15 e venerdì 21 a Verona davanti a Coin, dalle ore 13 alle ore 18 circa

 

Marzo 2014

  1. Accordo con Avv. Canzio Vignolo per costituzione parte civile in procedimenti penali relativi a maltrattamenti animali sui territori dove Gaia è presente con proprie delegazioni
  2. Organizzazione presidio e corteo a scopo informativo contro la multinazionale della vivisezione Harlan a Correzzana (Mb) e l’arrivo presso lo stabilimento di 900 scimmie macaco per esperimenti di laboratorio, nell’ambito della Campagna “Fermiamo Harlan”
  3. Tavoli di sensibilizzazione di Gaia Verona sabato 8, sabato 15, venerdì 21 e venerdì 28 a Verona davanti a Coin, dalle ore 13 alle ore 18 circa
  4. Campagna “Conosciamoci meglio! Bello incontrarsi, darsi la mano, conoscersi” per dare un nome a tutti gli amici della newsletter di Gaia
  5. Gaia Napoli: pappe al canile di Licola. Tina Bianco, referente di Gaia Napoli, ha ricevuto in dono da “Arona da una Zampa” 200 kg di pappe per cani, l’ha caricato e portato al “Canile dei 400” di Licola .
  6. Pubblicazione di “Vongole felici. Manuale di cucina ecozoica (vegan e crudista) ispirata alla selvaticità e ai cicli naturali”, il nuovo libro della collana Ecoalfabeto – I libri di Gaia di Stampa Alternativa, coordinata dal presidente Edgar Meyer.
  7. Nascita di Gaia Lex Firenze grazie alla disponibilità dell’avvocato Lorenzo Chiarini, con studio a Firenze. Gaia Lex è il centro di azione giuridica per gli animali e l’ambiente creato dalla nostra associazione, nato per dare una risposta alla richiesta di assistenza legale da parte di cittadini, associazioni e altri soggetti sui temi ambientali e sulla tutela degli animali
  8. Nascita di Gaia Lex Bologna grazie alla disponibilità dell’avvocato Laura Ori di Bologna,
  9. Gaia Liguria: raccolta cibo. Sabato 29 marzo dalle 10.00 alle 18.30 a Genova presso il negozio Fortesan di Corso Europa 151 si è tenuta la consueta raccolta cibo (scatolette – crocchette) per gatti o cani da parte dei volontari delle Zampette solidali di Gaia Liguria.

 

Aprile 2014:

  1. Campagna per il 5 x 1000
  2. Adesione all’Appello per le Aree protette al Presidente della Repubblica, formulato dal Comitato Salviamo il Paesaggio
  3. Iniziativa “Nutrire il Pianeta con la dieta veg” per una Pasqua vegetariana davanti alla sede amministrativa di Expo, con incontro con dirigenti di Expo 2015
  4. Corteo contro l’abbattimento di 200 tigli decennali a Cologno Monzese
  5. Sfilata cani simpatia sabato 12 a Melzo: Caro amico...mi Fido”, sfilata semiseria per cani e umani organizzata con l'associazione Diamoci La Zampa Onlus, il patrocinio del Comune di Melzo e il sostegno di Innovet. Una giornata di divertimento a fianco del proprio quattrozampe ma anche di sensibilizzazione contro l’abbandono.
  6. Gaia Lex arriva a Brescia. Grazie alla disponibilità dell’avvocato Alessandro Piardi, con studio a Brescia, è attivo da questo mese un nuovo punto di riferimento Gaia Lex. Gaia Lex è il centro di azione giuridica per gli animali e l’ambiente creato dalla nostra associazione, nato per dare una risposta alla richiesta di assistenza legale da parte di cittadini, associazioni e altri soggetti sui temi ambientali e sulla tutela degli animali
  7. “Siamo nati in casa. Parto naturale ed energia femminile”. A Milano, lunedì 14 presentata l’ultima novità editoriale della nostra collana “Ecoalfabeto – I libri di Gaia”: il libro “Siamo nati in casa. Parto naturale ed energia femminile”. Intrecciando stili narrativi diversi, dal memoire al saggio, dalla poesia al racconto buffo, l’autrice Elena Zaccherini ha parlato della nascita dei due figli avvenuta in casa a Bologna. Contro le voci che condizionano le donne a essere intimorite, fragili e passive in uno dei momenti più simbolici di riconquista del sé, il racconto è un invito a riflettere attorno al tema del parto e del ciclo della vita.
  8. Ecoideare, la rivista della eco-sostenibilità. Energia, agricoltura, alimentazione e… tanto altro nel nuovo numero di Ecoideare, la rivista patrocinata da Gaia Animali & Ambiente e diretta dal presidente Edgar Meyer. Tra i temi: il futuro dell’energia e l’energia del futuro, con gli articoli di due grandi firme come Giorgio Nebbia e Giorgio Schultze. Tra le proposte: attribuire all’agricoltura periurbana anzitutto un ruolo di presidio, protettivo. Passare insomma dall’agricoltura produzione all’agricoltura protezione. Tra gli spazi fissi: la dieta vegetariana.
  9. Gaia Verona: sit-in e tavoli. Dopo il successo del sit-in in piazza Bra del 5 aprile (in collaborazione con altre associazioni ecoanimaliste) per testimoniare la mattanza di agnelli in occasione della Pasqua, le volontarie di Gaia Verona hanno proseguito la sensibilizzazione ai tavoli “classici” davanti al Coin venerdì 11, sabato 19 e sabato 26 aprile per tutta la giornata.

 

Maggio 2014:

  1. Campagna di denuncia contro l’abbattimento di 200 tigli nel periodo primaverile a Cologno Monzese (Mi). La circostanziata minaccia di denuncia penale fatta da Gaia Animali & Ambiente Onlus in caso di taglio in periodo primaverile ha sortito il suo effetto e il progetto è stato rimandato di qualche mese. Il cantiere è stato organizzato in modo da non abbattere gli alberi nel periodo della nidificazione degli uccelli. Ma il progetto è proseguito. Partita allora la campagna Aiutiamo i Comitati locali che vogliono evitare l’abbattimento con richiesta di scrivere al sindaco che oltre ai nidi vogliamo salvare gli alberi!
  2. Stop vivisection: ufficializzazione da parte dell’UE. Le autorità nazionali ed europee lo hanno confermato: sono oltre 1 milione le firme ritenute valide, e il Comitato Stop Vivisection ringrazia Almo Nature, Gaia e Oipa per la enorme campagna di appoggio della raccolta, che si è rivelata decisiva per il raggiungimento della quota. STOP VIVISECTION continuerà dunque il suo processo istituzionale e sarà la prima iniziativa di cittadini discussa e analizzata dal Parlamento Europeo e dalla Commissione Europea.
  3. Campagna stampa “SEMPRE MENO GLI SCOIATTOLI AI PARCHI DI NERVI. SEMPRE PIU’ LE PROTESTE” contro l’eradicazione degli scoiattoli grigi dai Parchi di Nervi
  4. Elezioni europee 25 maggio: istruzioni per l’uso – i nostri suggerimenti sulla presenza di candidati animalisti e ambientalisti in tutti gli schieramenti.
  5. Gaia Liguria alla Fiumara a Genova: “Amici a 4 zampe”. Dal 17 al 25 maggio, ogni sabato e domenica, Gaia Liguria ha partecipato alla rassegna “Amici a 4 zampe” dedicata al benessere dei cani organizzata nel centro commerciale della Fiumara; incontri con le associazioni animaliste del territorio, animazioni, mostre e spettacolari esibizioni dal vivo. Gli educatori cinofili di Gaia Liguria si sono esibiti sabato 24 maggio con “Urban mobility: esercizi e giochi con attrezzi” dispensando consigli pratici e divertenti per far crescere in armonia il vostro cane.
  6. Gaia Verona – I tavoli di maggio. Le volontarie di Gaia Verona al banco-tavolo a Verona in via Cappello davanti a Coin sabato 24 maggio, venerdì 30 maggio
  7. Prosecuzione della trasmissione televisiva settimanale “Zampe pulite” presso le emittenti Telecolor (canale 89) – Primarete (canale 18) – Salute & Natura (canale 189)

 

Giugno 2014:

  1. Le Sfilate Cani Simpatia di giugno: domenica 8 giugno a Opera, domenica 15 a Rozzano e domenica 22 a Peschiera Borromeo: ecco le 3 date delle allegre Sfilate Cani Simpatia organizzate dall’associazione Diamoci La Zampa in collaborazione con Gaia Animali & Ambiente e il sostegno di Innovet, azienda italiana di innovazione veterinaria per il benessere animale. Si tratta di sfilate semiserie per cani e umani che non vogliono prendersi troppo sul serio: per passare una giornata di divertimento a fianco del proprio quattrozampe ma anche per sensibilizzare contro l’abbandono.
  2. Gaia Verona – I tavoli di giugno. Le volontarie di Gaia Verona al banco-tavolo a Verona in via Cappello davanti a Coin sabato 7 giugno e sabato 14 giugno. Durante tutto il giorno è stato possibile chiedere informazioni, acquistare gadget che servono per il mantenimento delle decine di gatti di cui la delegazione si occupa e…dare una zampa!
  3. Nascita Gaia Lex Pisa. Gaia Lex, il centro di azione giuridica di Gaia Animali & Ambiente, si espande a Pisa. Grazie alla disponibilità della dott.ssa Veronica Merlotto e dello studio presso il quale lavora, ora in Toscana anche Pisa e provincia (dopo Firenze e provincia ed Arezzo e provincia) sono “coperte” da un riferimento Gaia Lex. Per tutelare i diritti animali e l’ ambiente anche con gli avvocati.
  4. Corteo “Salviamo i tigli di Cologno Monzese”. Gaia e Amici della Terra Lombardia, dopo aver scritto al sindaco ed aver ottenuto che i tigli 200 tigli di Viale Emilia a Cologno Monzese non fossero abbattuti in primavera, hanno partecipato al corteo per salvare gli alberi. Il progetto è stato solo rimandato in attesa che i nidi (abbiamo minacciato denuncia penale per distruzione di nidi e maltrattamento animale) siano vuoti.
  5. Campagna Attenti al colpo di calore. Avvicinandosi l’estate, si è spiegato come avviene il colpo di calore (più facile in cani e gatti che negli uomini) e cosa fare per evitarlo.
  6. Campagna antiabbandono – concorso di disegni “Allegra yes I am”
  7. Prosecuzione rubrica televisiva “Zampe pulite” su Primarete Telecolor Salute&Natura e rubrica radiofonica “L’avvocato risponde” su Radio Bau

 

Luglio 2014:

  1. Spot antiabbandono “Mondiali d’amore”. “Allegra, Yes I am”, il progetto di comunicazione sociale patrocinato dalle associazioni Gaia e Diamoci La Zampa, ha presentato lo spot anti-abbandono per l’estate 2014: "Mondiali d'amore", realizzato da Fabiana di Allegra Yes I am con il contributo di Marco Anelli di CGTV Channel.
  2. “Vacanze: come viaggiare?” Campagna di consigli utili per evitare “viaggi bestiali”: alcune regole per viaggiare serenamente con gli animali a bordo e i trucchi per evitare un’odissea.
  3. “Contro il caldo? Dieta veg!” L’associazione Gaia ha predisposto un ricettario vegetariano per scoprire nuovi sapori e difendersi dal caldo – scaricabile da www.gaiaitalia.it (cliccando sul pulcino biobio).
  4. “Meglio un finestrino rotto di una vita spezzata”. Gaia dal 2004 promuove la campagna “Meglio un finestrino rotto che una vita spezzata”, invitando ad agire per salvare i cani in casi di emergenza. I legali di Gaia Lex sono a disposizione per supportare chi decide di intervenire spaccando un finestrino di auto per salvare la vita ad un cane e, in seconda battuta, per sporgere denuncia per maltrattamenti.
  5. Harlan di Correzzana: Vittoria! Nel “lontano” aprile 2010 siamo stati la prima associazione -assieme al Coordinamento Fermiamo Harlan- ad accendere i riflettori su Harlan. Organizzammo una prima campagna di boicottaggio “Fermiamo Harlan”, presidi, volantinaggi, poi un corteo partecipatissimo. Da allora molti altri, fortunatamente, seguirono il nostro esempio e si moltiplicarono iniziative (dai cortei a iniziative istituzionali). A giugno 2014 la grande notizia: dismesse le attività di fornitore di primati, di allevamento di roditori e di laboratorio veterinario!
  6. Ecoideare 24. Uscita di Ecoideare, la rivista free-press patrocinata dall'associazione Gaia e diretta dal presidente Edgar Meyer, arrivata al nr. 24. Tante idee e tanti articoli per aiutare la sostenibilità ambientale.
  7. Prosecuzione della trasmissione tv “Zampe pulite” sui temi estivi: “O mi paghi o ti ammazzo il gatto”, “Spiagge e cani”, “Cani al parco”, “Come viaggiare con animali al seguito”.

 

Agosto 2014:

  1. “Non tradire un amico”, la campagna di Gaia. In gabbia, dopo il tradimento. La giornalista Manuela Donghi, vegetariana, si è immedesimata nel dramma degli animali abbandonati. E ha deciso di diventare testimonial di Gaia. Fotografata da Alberto Mori e Federico Laddaga.
  2. Aiutiamo i mici di Procida! Contro il grave problema di randagismo felino l’associazione si è attivata con una piccola campagna di sterilizzazione per evitare cucciolate a tutto spiano, con i mici che fanno spesso una brutta fine, quasi tutti ammalati e bisognosi di cure veterinarie.
  3. Un carico di cibo per una colonia “speciale” grazie a Gaia e Almo Nature! Una detenuta del carcere di Torino ci ha scritto per sostenere la colonia di mici della casa circondariale. Abbiamo chiesto aiuto ad Almo Nature, l’azienda di petfood naturale e di qualità attenta alla sorte di mici liberi e cani nei rifugi, e l’aiuto si è concretizzato
  4. Gaia Verona – Tavoli anche ad agosto. Le volontarie di Gaia Verona sono rimaste attive per tutto agosto. I nostri banchi di sensibilizzazione si sono svolti , come di consueto, in via Cappello davanti a Coin dalle 14 alle18 circa, venerdì 1 agosto, venerdì 8 agosto, venerdì 22 agosto e sabato 30 agosto.
  5. Campagna stampa per un Ferragosto vegetariano, anticaldo e salutare


Settembre 2014:

  1. Uscita di Ecoideare, nr. 25 del free press sull’ecosostenibilità curato da Gaia in collaborazione con BrandEvolution e l’associazione Rinenergy. Tante idee e tanti articoli per aiutare la sostenibilità ambientale. In questo nr si parlava, tra le altre cose, di alimentazione sana, equilibrata, naturale e veg.
  2. Sfilata cani simpatia domenica 21 al Parco Forlanini di Milano. Milano è diventata la capitale del cane simpatia grazie al 24. Raduno Cani Simpatia, sfilata semiseria aperta a tutti i cani e umani che non volevano prendersi troppo sul serio organizzata con l'associazione Diamoci La Zampa Onlus, il patrocinio del Comune di Milano e il sostegno di Innovet e Husse. Una giornata di divertimento a fianco del proprio quattrozampe ma anche di sensibilizzazione contro l’abbandono.
  3. Gaia Lex Veneto ha “acquisito” l’avv. Cecilia Parlante. Gaia Lex ha aggiunto un prestigioso asso alla sua squadra: fa ufficialmente parte del pool di avvocati anche l’avv. Cecilia Parlante, amica di vecchia data della ns. associazione ma soprattutto regina del foro di Treviso. Cecilia Parlante, da sempre attivista per gli animali e l’ambiente, è stata consigliera nazionale del Wwf.
  4. “Secchio vuoto” contro la vivisezione. Per tutta l’estate ha impazzato il “L’Ice Bucket Challenge”, la campagna-giochetto di raccolta fondi per la Sla. Che prevede la vivisezione. Gli ha risposto la campagna “secchio vuoto”. Tra i primi ad essere “nominati” il presidente di Gaia, Edgar Meyer. Il suo secchio è restato vuoto perché non finanziamo la sperimentazione animale: siamo a favore della ricerca basata su metodi sostitutivi della vivisezione, pratica vecchia e fuorviante oltre che eticamente inaccettabile.
  5. Gaia Verona: i tavoli di settembre. Le volontarie di Gaia Verona sono state attive tutto agosto e tutto settembre. I tavoli sono, come di consueto, erano in via Cappello davanti a Coin dalle 14 alle18 circa sabato 6, sabato 13, venerdì 19, sabato 27.
  6. Gaia Liguria: tavolo raccolta cibo. Sabato 20 settembre a Genova appuntamento con le volontarie e i volontari di Zampette solidali-Gaia Liguria: tutto il giorno dalle 10 alle 18, con un tavolo al negozio Fortesan di corso Europa per raccogliere cibo (scatolette e sacchi di cibo secco) per le colonie feline di Genova e per i cani randagi della Puglia.
  7. Produzione testi sul corretto rapporto uomo-altri animali per agende Dogue e Gattopolitan

 

Ottobre 2014:

  1. Domenica 5 ottobre: “Un amico per un cane”, sfilata canina a Vicenza. Cani di ogni razza, età e provenienza sono stati protagonisti a Vigardolo di Monticello Conte Otto, in provincia di Vicenza, per la sfilata canina aperta a tutti “Un amico per un cane” organizzata da Gaia Napoli con l’aiuto di Gaia Vicenza-Verona. Dalle 9 fino a sera lo splendido parco di Villa Valmarana Bressan ha ospitato tutti i cani che, con i loro accompagnatori, hanno sfilato senza prendersi troppo sul serio. Tutto il ricavato dell’iniziativa è servito ad aiutare i trovatelli di Gaia Napoli
  2. Campagna stampa “Canile di Pantigliate (Mi): atto finale?” Il canile di Pantigliate, noto da anni alle cronache per le contestazioni animaliste (di Gaia in testa) sulla gestione, non avrebbe da tempo più alcuna licenza o autorizzazione né sanitaria né di nessun altro tipo e agirebbe -a quanto pare- in maniera del tutto abusiva. Lo ha reso noto Stefano Apuzzo, portavoce di Gaia Animali & Ambiente e Assessore all’Ambiente del Comune di Rozzano, che è tornato a chiedere che il contestato canile venga chiuso definitivamente.
  3. Almo Nature, Gaia e 2 tonnellate di petfood a Palermo. 120 cani ospiti presso il rifugio di Palermo, gestito dalla onlus  “SOS Primo Soccorso Cani e Gatti”, che da sola non riusciva più a far fronte alle esigenze degli animali, hanno ricevuto la donazione. Almo Nature, attraverso Gaia Animali & Ambiente, ha donato ai cani del rifugio un carico di oltre due tonnellate e mezzo di cibo
  4. Gaia Liguria: le Castagnate. Sabato 18 e sabato 25 ottobre le volontarie e i volontari di Gaia Liguria – Zampette solidali hanno organizzato due Castagnate, e sono state presenti con il tavolo pieno di castagne arrosto per tutti e due i pomeriggi in piazza Pilo, a Sestri Ponente (Genova). L’intero incasso è stato devoluto per aiutare gli animali in difficoltà.
  5. Campagna di sensibilizzazione: “Nel canile di New York sterminati 8mila animali all'anno: diciamo stop!”. 72 ore. E’ questo il tempo massimo concesso a ogni animale catturato dagli “accalappiacani” di New York. 72 ore per passare dalla vita alla morte nel canile municipale della Grande Mela. In quei 3 giorni ogni animale che viene catturato deve trovare una nuova “famiglia” che decida di adottarlo oppure per lui il destino è segnato: ciò vuol dire che per ognuno di loro spesso il confine è sottilissimo. La campagna chiedeva di dire basta, l’Italia (con la legge 281/91) può insegnare agli altri paesi come fare.
  6. Partecipazione alla presentazione della 2. Mostra fotografica “Black Sheep Project” presso Termemilano di Milano
  7. Ciclo di trasmissioni su Milanow, canale televisivo di Telelombardia, su abbandono animali, adozioni, caccia

 

Novembre 2014:

  1. Almore a Palermo, Locri, Napoli. Tre donazioni per i cani ospiti del rifugio “Le Palle di Pelo” di Locri, del canile di Caterina Cusimano di Palermo, del rifugio “Canile dei 400” di Napoli. Almo Nature, attraverso l’associazione Gaia Animali & Ambiente, ha donato ai 3 rifugi un carico di oltre 3 tonnellate di cibo: un piccolo ma significativo gesto di solidarietà da parte di un’azienda fedele alla sua filosofia e al suo impegno a favore degli animali.
  2. Interrotto spettacolo del Circo Barcellona a Rozzano (Mi). L’intervento dell'assessore Stefano Apuzzo, consigliere nazionale di Gaia, con gli agenti della Polizia Ecozoofila della Regione Lombardia ed i Carabinieri di Rozzano, ha consentito di interrompere a spettacolo già iniziato l’utilizzo di tigri e leoni, pena il sequestro amministrativo degli animali. E’ stata anche elevata una sanzione di 300 euro per aver utilizzato gli animali, non potendo farlo nel territorio di Rozzano. Mentre era in corso l’ispezione di Polizia e la contestazione amministrativa nei pressi del tendone del circo, fuori si svolgeva un presidio indetto da alcune associazioni animaliste, tra cui Gaia Animali & Ambiente, No RBM e attivisti rozzanesi.
  3. Gaia Lex conquista la Capitale. Gaia Lex, il centro di azione giuridica di Gaia Animali & Ambiente, registra la nascita di Gaia Lex Roma. Grazie alla disponibilità dell’avv. Ivan Pupetti  del Foro di Roma, ora anche la capitale è “coperta” da un riferimento Gaia Lex. Per tutelare i diritti animali e l’ambiente anche con gli avvocati.
  4. I Calendari 2015 di Gaia Liguria, Gaia Napoli e Gaia Verona. Tre calendari, uno più bello dell’altro: quelli delle delegazioni di Genova, Napoli e Verona, per aiutare i nostri amatissimi amici pelosi, che sono sempre tanti: acquistando uno dei calendari Gaia 2015 si sostenevano le attività delle tre delegazioni dell'associazione, le cure veterinarie che le volontarie liguri, campane e veronesi sostengono e il sostentamento dei nostri cani e gatti!
  5. Stop vivisection preme sul Parlamento Europeo. Con “Stop Vivisection” sono state raggiunte, oltre 1.200.000 firme legalmente riconosciute. Si è trattato di un successo a cui Gaia con Almo Nature e Oipa ha contribuito in maniera massiccia, grazie agli spot andati in onda su Rai e Mediaset (http://www.youtube.com/watch?v=1nQovjgtaW0) e alla raccolta firme presso centinaia di negozi di petfood. A novembre si è svolto l'incontro dei rappresentanti di Stop Vivisection con la Commissione al Parlamento Europeo. Stop Vivisection ha chiesto che venga presentata una nuova direttiva che giunga in tempi brevi all’abolizione della sperimentazione animale, il più vistoso simbolo oggi ancora esistente di oscurantismo e regresso, sia scientifico, sia etico, sia  culturale.
  6. Carta di Padula per la tutela del paesaggio. Sottoscritta dal presidente di Gaia, Edgar Meyer, la “Carta di Padula” sottoposta all’Unione Europea in vista del vertice IUCN di Sydney. Il documento, sottoscritto da intellettuali e ambientalisti (da Dacia Maraini a Fulco Pratesi a Grazia Francescato), poneva l’attenzione sulla necessità di una gestione turistica responsabile ed etica del paesaggio e su interventi organici per la conservazione dei beni comuni. Chiedeva inoltre ai governi misure straordinarie che incidessero immediatamente sulla nuova occupazione verde, indirizzando risorse alla manutenzione dei territori che prevengono i disastri di cui siamo spettatori in questi ultimi anni.
  7. Comunicato – appello e attivazione pool di ricerche per il ritrovamento della cagnolina Simba, smarrita a Peschiera Borromeo (Mi)
  8. Gaia Napoli, un vulcano in eruzione. Un mese di ordinaria amministrazione per Gaia Napoli: 6 sterilizzazioni di gatti liberi, due salvataggi di pronto soccorso, due eutanasie per due poveri mici purtroppo non più salvabili, salvataggio del piccolo cane Chicco, ritiro della donazione Almo Nature a Latina e consegna al canile dei 400 di Licola, 470 euro di uscite in una settimana,  adozione di Nerina finalmente al sicuro ecc ecc.

 

Dicembre 2014:

  1. Calendario dell’Avvento Gaia-Innovet dona pasti a cani e gatti poveri. Per ogni calendario correttamente completato, Innovet donerà un pasto ad un cane/gatto sfortunato ai rifugi aiutati da Gaia.
  2. Missione Ucraina – Gaia. Abbiamo collaborato con volontari dell'associazione NO RBM: un volontario è partito con un furgone che si è recato in Ucraina da Andrea Cisternino a portare viveri per i cani randagi. Abbiamo donato qualche sacco di petfood di qualità, nell’ambito della campagna Love Food con Almo Nature. Un piccolo segnale di attenzione per una situazione (quella dei randagi ucraini) terribile
  3. Campagna per la promozione dei Calendari 2015 di Gaia Liguria, Gaia Napoli e Gaia Verona. Per sostenere le attività di una delle tre delegazioni, le cure veterinarie che le volontarie liguri, campane e veronesi sostengono e il sostentamento dei nostri cani e gatti!
  4. Un Babbo Natale per il Parco canile di Milano alluvionato. Lo straripamento del Lambro nella notte tra il 15 e il 16 novembre ha sommerso il Parco-canile e il gattile del Comune di Milano. In una notte, grazie agli operatori e ai volontari, la struttura è stata evacuata e tutti i 156 cani e i 145 gatti portati in salvo in altri rifugi: un piccolo-grande miracolo della Milano col “coer in man”. La solidarietà è proseguita. Almo Nature, attraverso l’associazione Gaia Animali & Ambiente, ha donato al Parco-canile e a MondoGatto un carico di oltre 3 tonnellate di cibo.
  5. Campagna “Clicca mi piace sulla pagina fb di Gaia!”. Facebook è uno strumento di comunicazione sempre più importante. Anche per fare battaglie ecoanimaliste. La pagina fb di Gaia fa informazione, fa pressione, agisce.
  6. Ecoideare: non c’è sviluppo senza natura. La green economy è un grimaldello per forzare e sconfiggere la crisi economica.  Ecoideare, la rivista sulla sostenibilità ambientale diretta dal presidente di Gaia, Edgar Meyer, lo dice da anni. Lo capirà finalmente, e andrà con decisione in questa direzione, la classe politica e dirigente italiana? Nel Nord Europa l’hanno capito da anni, e lì si è capaci di produrre benessere economico coniugandolo con la sostenibilità ambientale. Il nuovo nr. di dicembre di Ecoideare è stato tutto dedicato a questo: non c’è sviluppo senza natura.
  7. Vellezzo Bellini (Pv), chiarezza sul megaimpianto. A Vellezzo Bellini, provincia di Pavia, è in fase di costruzione un megaimpianto per la produzione di biogas che riceverà anche rifiuti urbani e che sverserà il “digestato” (i liquami residui della produzione di biogas, contenenti anche rifiuti urbani) nei campi circostanti. Gaia (e il suo Laboratorio Ambiente) ha chiesto maggiori informazioni sull’intero processo, sulla natura e quantità delle materie in entrata e in uscita nel processo, sulla loro destinazione finale e sui controlli che l’amministrazione intendeva effettuare sulla composizione dei residui solidi e fangosi che inevitabilmente residuano. Nel nome della difesa della salute umana e della conservazione della vita vegetale e animale.
  8. Pizzata Veg di Gaia Liguria. Il 12 dicembre a Genova presso il Ristorante-Pizzeria Mariano e Martino: pizzata natalizia a favore delle attività di aiuto ai randagi. Il 2014 è stato difficile: l'alluvione ha colpito duro Genova e tutta la regione. Così si è deciso di organizzare la cena per aiutare gli animali in una realtà di una zona che ha subito danni: un segnale di vicinanza alle realtà commerciali colpite.
  9. In occasione del 10 dicembre, Giornata mondiale per i diritti animali, lancio dell’iniziativa natalizia “Allegra Yes I am”, in collaborazione con l’Associazione Vittime della Strada, per la realizzazione di disegni antiabbandono e la successiva produzione di uno spot sociale

10.  “Allegra, Yes I am” da Papa Francesco a Roma con le associazioni “Gaia Animali & Ambiente” e “Orecchio Acerbo”

11.  Prosecuzione delle rubriche televisive, radiofoniche e cartacee dell’associazione per informare, sensibilizzare, fare cultura su un corretto rapporto uomo – altri animali. Sulla rivista mensile Quattrozampe di dicembre la consueta rubrica “Zampe in Comune” riportava le migliori iniziative degli enti locali italiani in tema di diritti animali. Sul free press Pets & the City, periodico gratuito distribuito in tutti gli studi veterinari, la rubrica “Diritti & Doveri” di dicembre ha raccontato le soluzioni normative per gli animali domestici in caso di separazione. Su Telecolor, Primarete e Salute&Natura sono andate in onda le puntate di dicembre della rubrica “Zampe pulite”.

12.  Campagna natalizia di Gaia e Diamoci La Zampa con la giornalista vegetariana Manuela Donghi "ADOTTALO CON IL CUORE E CON... LA TESTA" e decalogo “Adozione a Natale: perché si – perché no”

13.  Presenza periodica a Milanow, trasmissione del network Telelombardia, con informazioni su un corretto rapporto uomo-ambiente-altri animali

14.  Partecipazione -con relazione del presidente Edgar Meyer- domenica 14 dicembre a Milano all’Hotel Principe di Savoia al grande evento per includere la “tutela dell’ambiente e degli animali in quanto esseri senzienti tra i principi fondamentali della Costituzione”, organizzato dalla Federazione Italiana Associazioni per i Diritti Animali e l’Ambiente (di cui Gaia fa parte), coordinata dall’on. M.V. Brambilla. Con presentazione di proposta di legge e di appello – manifesto firmato da intellettuali italiani

15.  Campagna per un Natale e un Capodanno vegetariano e sostenibile

 

Edgar Meyer 
presidente Gaia Animali & Ambiente Onlus

                                                                                                                                                                                                                                      Milano, 24.05.2015

www.gaiaitalia.it
dona il tuo 5 x 1000 a Gaia - codice fiscale 97160720153
per te una firma che non costa nulla, per Gaia un gesto importante per continuare le iniziative a favore dei diritti animali

per piccole donazioni o per diventare soci:
C/C postale: IBAN IT82 E07601 01600 000046940599
C/C bancario: IBAN  IT21N0335901600100000119549 presso Banca Prossima – Milano intestato a Gaia Animali&Ambiente Onlus